Trasporti - Segmento Ferroviario

Segmento Ferroviario – RAILWAY

NEXT vanta un’esperienza pluriennale nella realizzazione di componenti software in ambito segnalamento ferroviario per sistemi che realizzano o includono funzioni di supervisione e automazione della marcia dei treni.

Il contesto operativo è relativo alla supervisione e gestione della circolazione in normali condizioni di esercizio, e l’obiettivo primario che tali sistemi si prefiggono è quello di supportare gli operatori che esercitano il loro operato in tale contesto, realizzando funzioni di supervisione e automazione:

  • acquisizione e gestione in tempo reale dell’orario dei treni e delle eventuali variazioni;
  • acquisizione controlli e trasmissione comandi tramite interfacciamento con gli apparati in sicurezza;
  • monitoraggio in tempo reale dell’andamento reale dei treni;
  • regolazione ed ottimizzazione della circolazione in riferimento all’orario dei treni con l’invio di comandi automatici per l’instradamento;
  • integrazione e interfacciamento con altri sistemi per la cooperazione nello svolgimento di altre attività correlate alla circolazione dei treni (PIC – Piattaforma Integrata di Circolazione, sistemi limitrofi, IAP – piattaforma di Informazione Al Pubblico);

Da anni NEXT collabora con Bombardier per la realizzazione di componenti vitali dei sistemi di segnalamento ferroviario ed il supporto nelle fasi di definizione dei requisiti ed in quelle di test e attivazione sul campo. Lo sviluppo di tali sistemi avviene presso la sede NEXT e comprende i sottosistemi:

SSDC (Sistema di Supporto al Dirigente Centrale)

SCC-M (Sistema di Comando e Controllo in presenza di ACC Multistazione)

SSA (Sistema di Supervisione ACC)

Train Graph (rappresentazione grafica della marcia treni)

Selezione Itinerari (scelta del percorso da assegnare ai treni)

M53 grafico (rappresentazione temporale dell’occupazione dei binari di stazione)

Lista Treni (rappresentazione temporale delle previsioni di utilizzo degli itinerari da parte dei treni)

Segmento Ferroviario – TRAINS

Next vanta un’esperienza decennale, frutto della collaborazione con Ansaldo Breda, per la realizzazione di sistemi e componenti software in ambito Train Control Management Systems (TCMS) per sistemi che realizzano o includono funzioni di supervisione e controllo degli apparati di bordo treno per carrozze (Intercity Trenitalia), metro e loco (ETR403).

Alcuni esempi sono i seguenti:

  • DIS (Driver Information System), Scatola nera per la flotta delle locomotive Trenitalia
  • IC901, Sistema di supervisione e controllo flotta carrozze Intercity Trenitalia
  • Sistema CCU, (Central Control Unit) per ETR403
  • IDU (Integrated Diagnostic Unit), per ETR403, Norvegia e Danimarca

Il contesto operativo è relativo alla supervisione e gestione degli apparati di bordo treno e l’obiettivo primario che si prefiggono è quello di attuare azioni automatiche in marcia (a seguito di malfunzionamenti o diagnostica) e supportare il driver e gli operatori di manutenzione per la diagnostica di 1° e 2° livello dei componenti a bordo treno.